Retinolo: come funziona, a che età inserirlo nella skincare routine e quali sono i suoi benefici

Retinolo: come funziona, a che età inserirlo nella skincare routine e quali sono i suoi benefici

Inserito da BGS Products il giorno

Vuoi avere la pelle spenta, con imperfezioni e rughe? 

Allora il Retinolo non fa per te 😂

Ma se invece desideri perfezionare la pelle del tuo viso, il Retinolo diventerà il tuo migliore alleato. 

Scopriamo insieme questo prezioso ingrediente e come usarlo al meglio nella Skincare Routine di tutti i giorni.


Che cos’è il Retinolo?

Nel linguaggio tecnico-scientifico il Retinolo è una forma di vitamina A che aiuta a rallentare il processo di invecchiamento cutaneo. Questo accade perché è capace di penetrare in profondità nella pelle e favorire il ricambio delle cellule, pur non avendo un’azione specificatamente esfoliante. 

Per questo motivo, il Retinolo è uno degli ingredienti anti-età per eccellenza.


Proprietà e Benefici del Retinolo

Quindi, per riassumere, il Retinolo è particolarmente utile per prevenire lo stress ossidativo che causa la diminuzione del grado di elasticità cutanea e che provoca la comparsa di linee d’espressione e solchi sulla pelle. 

Ma non è tutto! 

Infatti questo prezioso ingrediente viene inserito nella Skincare Routine quotidiana anche per contrastare le macchie, regolare la produzione di sebo, controllare la flora batterica cutanea e rendere la pelle più compatta.

Incredibile vero? Ma non è tutto rose e fiori…

Il Retinolo infatti potrebbe creare sensibilizzazione cutanea in alcune tipologie di pelle. Inoltre è leggermente foto-sensibilizzante e, per questa ragione, è bene utilizzarlo in momenti specifici della giornata. 

Vediamo quali.


Come e quando si usa il Retinolo?

La fama di ingrediente cosmetico antietà lo precede, ma - come abbiamo visto - il Retinolo è soprattutto un ottimo alleato per perfezionare la grana della pelle

Proprio per questo motivo, non viene inserito unicamente in formulazioni anti-età, ma è perfetto già dai 25/30 anni, ossia da quando la pelle inizia a produrre meno collagene.

Per quanto riguarda il suo utilizzo si consiglia di inserirlo nella propria Skincare Routine solo la sera prima di andare a dormire a causa della sua azione fotosensibilizzante. 

A questo proposito è bene ricordare l’importanza della protezione solare applicata la mattina successiva all’utilizzo del Retinolo, abbinata ad una Skincare Idratante.

Inoltre, si consiglia di non abbinarlo a prodotti che presentano attivi esfolianti - come Acido Mandelico, Acido Glicolico o Acido Salicilico - per evitare eccessiva secchezza della pelle.

I fenomeni di irritazione non sono frequenti ma possono comunque provocare  desquamazione o prurito in pelli sensibili o tipi di pelle che presentano una cute sottile e una barriera cutanea compromessa.


Quale retinolo scegliere? I prodotti da usare con il Retinolo

Il Retinolo o Vitamina A nei cosmetici può essere presente nell’INCI con il nome di Retinyl Palmitate o Retinyl Acetate (presente nella Maschera in Tessuto Vitaminizzante di BGS Cosmetics) che è una forma esterificata di questa sostanza e ne garantisce una migliore stabilità e tollerabilità cutanea. 

La Vitamina A è presente naturalmente in minore percentuale anche nella Bava di Lumaca ed è adatta a pelli più delicate (presente nel Contorno Occhi e nella Maschera Idratante di BGS Cosmetics).


Per riassumere: per evitare fenomeni di sensibilizzazione, si consiglia l’applicazione del Retinolo due o tre volte alla settimana all’interno di una Skincare Idratante e lenitiva a base di acido ialuronico, pantenolo e ceramidi.

L’applicazione del Retinolo puro (nella lista degli ingredienti Retinol) può essere uno step successivo. 

Si nota infine che gli effetti della Vitamina A sulla cute non sono immediati ed è necessario attendere 8/12 settimane prima di notare i primi miglioramenti significativi. 

Come sempre, la costanza nell’applicazione ti permetterà di avere  una pelle notevolmente più compatta e distesa!

 

 

A cura di

Claudia Correro
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Cosmetologa, Estetista

← Post meno recente Post più recente →

News

RSS
Brufoli sottopelle: Sconfiggi la Bumpy Skin

Brufoli sottopelle: Sconfiggi la Bumpy Skin

Di BGS Products

La "Bumpy Skin" è un problema comune che molte di noi affrontano.   Se hai mai notato piccoli brufoli sotto pelle che sembrano non voler scomparire, sei...

Leggi di più
Skin Purging: Come riconoscerlo?

Skin Purging: Come riconoscerlo?

Di BGS Products

Hai comprato un cosmetico e ti si è arrossata tutta la pelle, ti sono spuntati dei brufoli e delle imperfezioni che prima non avevi. Non...

Leggi di più